class="post-template-default single single-post postid-1713 single-format-standard">


L’importanza del sito web

Fumetto con wwwSempre più spesso utilizziamo Internet per trovare informazioni che ci sono utili, o semplicemente per trovare un indirizzo o un numero di telefono e tutto questo lo facciamo comodamente seduti o tramite il cellulare mentre siamo in giro da qualche parte, magari in vacanza o fuori per lavoro.
Le informazini che troviamo, naturalmente, sono memorizzate all’interno delle pagine di qualche sito web, o sito internet, che troviamo grazie ai risultati di qualche motore di ricerca.
Di siti web ne troviamo a milioni, Internet è popolata da miliardi e miliardi di pagine, quindi sappiamo quanto è facile trovare un’argomento che ci interessa o ci incuriosisce.

E’ facile capire quindi quanto sia importante essere presenti sul web, specialmente per un’impresa, sia che si tratti di un’azienda, di un’artigiano, un libero professionista o un’associazione sportiva o di qualsiasi altra natura.
Eppure una volta ho sentito dire queste testuali parole da un imprenditore locale: “il sito? Non serve mica a nulla…”.
Orrore eh eh eh, specialmente per chi i siti li realizza per lavoro è una cosa terribile da sentir dire, una vera eresia.
Infatti è un grande errore sottovalutare l’importanza del sito web in quest’era tecnologica che fa passi da gigante ogni giorno che passa.

Il sito internet può rappresentare un catalogo che non è possibile realizzare a livello cartaceo per i costi che quest’ultimo può avere e per i limiti di dimensioni fisiche e di pagine.
Il sito non ha limiti di spazio, può contenere pochissime pagine come può contenerne migliaia, quello che è importante è il contenuto: deve essere utile a chi dovrà leggerne le pagine.

Non è possibile oggi fare a meno del sito, come non è utile affatto utilizzare social network come facebook in sostituzione del sito o del blog: è sbagliatissimo, i social network devono affiancare il sito, ma non sostituirlo.
Pensate ai limiti che i social network hanno sia per la formattazione del testo, sia per l’organizzazione dei contenuti: è possibile scrivere una frase in grassetto?
E’ possibile cambiare il colore ad una porzione di testo?
E’ possibile cambiare la dimensione del testo per evidenziare un titolo?
E’ possibile organizzare i contenuti in categorie e sottocategorie magari navigabili da menù?
La risposta a tutte queste domande, ovviamente, è no!

Ma perché non si possono fare tutte queste cose con i social network?
Semplicemente perché il loro scopo non è quello di sostituire un qualsiasi sito web, ma è quello di mettere in comunicazione le persone, servono per veicolare informazioni, per condividerle e per socializzare.
Lo scopo del sito internet invece è quello di far conoscere la propria attività ad un pubblico estremamente vasto, al punto che se avete un contavisite vi accorgerete che ogni giorno, mese dopo mese, anno dopo anno, avrete sempre nuovi visitatori, oltre a quelli che torneranno per leggere i contenuti che pubblicate.

Abbiamo parlato dell’importanza del Blog aziendale e di quanto sia utile, specialmente se affiancato al sito web, quindi è facile capire quanto sia necessario informare il pubblico di quello che facciamo e soprattutto di quello che possiamo fare per il pubblico stesso.
Non esiste niente di nuovo sotto il Sole, recita un vecchio adagio, ed è verissimo infatti qualsiasi sia la nostra attività, ci sarà sempre qualche concorrente che fa la stessa cosa, quindi per diversificarci possiamo benissimo utlizzare il sito, anche per il semplice fatto che se il pubblico cerca un argomento sul web e non lo trova la nostra attività, oppure non trova quell’argomento sul nostro sito o sul nostro blog, sa per certo che lo troverà da qualche altra parte.
Vogliamo qundi favorire la concorrenza?
Vogliamo spianare la strada a chi fa il nostro stesso lavoro togliendoci i clienti?
Ovviamente no, quindi non possiamo certo neanche pensare che il sito sia una cosa inutile, in fin dei conti non ha costi che possono sostenere soltanto le grandi aziende, quindi val bene la pena di averne uno ben fatto e farsi trovare dal grande pubblico che affolla il web.

Le possibilità di trovare nuovi clienti e fidelizzarli, aumentano in modo esponenziale grazie al sito web, cosa che difficilmente possiamo ottenere con altri mezzi di comunicazione.
Sì, perché il web, quindi il sito web o il blog è proprio questo: un potente mezzo di comuncazione che possiamo gestire in completa autonomia decidendo contenuti, pagine, immagini e quant’altro desideriamo pubblicare.
E’ straordinario tutto questo, specialmente se pensiamo alla libertà di comunicazione che abbiamo, quindi se riusciamo a sfruttarlo nel modo giusto, avremo la possiblità di aumentare i visitatori e quindi di avere un numero estremamente più grande di potenziali clienti rispetto alle possibilità offerte semplicemente tramite la pubblicità fuori dal web, o come si suol dire, off-line.

Con tutto questo non voglio dire assolutamente che dobbiamo utilizzare soltanto il sito web e lasciare la pubblicità tradizionale, questo è un argomento che tratteremo più avanti.
Dobbiamo solo iniziare a pensare più in grande, in modo aperto.
Pensare in grande non significa per forza avere manie di grandezza, ma in questo caso significa valutare le possibilità che sono alla portata di tutti e che potrebbero cambiare dal giorno alla notte le sorti di un’impresa, in special modo in periodi di congiuntura.

Un buon sito deve essere anche aggiornato, quindi non lasciamo che i contenuti e quindi pagine e immagini, rimangano lì per anni senza essere cambiati, sostituiti o semplicemente aggiornati.
Se un cliente venisse nel vostro negozio, nel vostro ufficio o nella vostra azienda e si trovasse di fronte mobili vecchissimi, odore di muffa e macchine da calcolo con la manovella, cosa penserebbe?
Quindi fareste la stessa cosa con il vostro sito?
Vorreste far vedere ai vostri clienti un listino vecchio di cinque o sei anni?
Vorreste parlare di un articolo che magari nel tempo è stato sostuito e non lo trattate più?
Naturalmente no, quindi manteniamo aggiornato il nostro sito, diamo al pubblico le informazioni che si aspetta di trovare e avremo la soddisfazione di avere nuovi clienti che si rivolgeranno a noi per le loro richieste.

The following two tabs change content below.
Grafico, fotografo (da sempre) e webdesigner dal 1990, mi occupo di consulenza aziendale per il marketing e di progetto e impaginazione per la grafica tradizionale, oltre che della progettazione e realizzazione di siti web dinamici, statici e e-commerce. Ho collaborato con agenzie di Milano, Bologna, Varese, Udine e Roma per la progettazione grafica e realizzazione di siti web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook
Sezioni portfolio

Modelli per siti web

Sito Lions Club

Logo Design

Logo Design

Calendario articoli
maggio: 2017
L M M G V S D
« Ott    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031